INFO Pannolini Lavabili

PERCHÉ I PANNOLINI LAVABILI SONO..

..SANI ..ECOLOGICI..ECONOMICI..COMODI & BELLI!

 

Ebbene sì, ci vuole qualche accortezza in più, fare qualche lavatrice, però è possibile, parola di mamma che con la lavatrice ci litiga!!

Prima di avere un figlio non l'avrei creduto, ma poi ti rendi conto che per il tuo passerottino faresti questo ed altro, e non pesa.

Il lavaggio è meno impegnativo di quanto si possa pensare, perchè con un pupo le cose da lavare aumentano in ogni caso,e allora ci aggiungi 2 pannolini così la lavatrice è bella piena.

Ogni cosa acquista un lato positivo: niente bidoni puzzolenti da buttare, i pannolini da preparare diventano una scusa per stare sul divano con la tv accesa, conoscere i ritmi del bambino per sapere se  come farcire il pannolino ti fa sentire ancora più un tutt'uno con lui.

Nessuno vi chiede di essere una santa! un pacco di U&G nell'armadio per le evenienze, i cambi notturni o i viaggi non vi manderà all'inferno.

Più o meno è come cucinare pappe diverse tutti i giorni invece di aprire il solito omogeneizzato, c’è un poco più di lavoro ma dà soddisfazione perché sai che è meglio per tuo figlio e alla fine ti diverti anche.

Eppoi io, da donna, sapevo cosa vuol dire una settimana con la plastica addosso, come potevo lasciarlo così 3 anni di fila?

 

 

..SANI

  • Gli usa & getta assorbono tantissimo perché contengono sostanze chimiche irritanti che seccano la pelle del nostro bimbo. Tanta assorbenza è sprecata, anche gli usa & getta andrebbero cambiati ogni 3 ore circa per limitare le irritazioni, anzi in teoria il bambino andrebbe cambiato appena si bagna. E allora è sufficiente un pannolino di stoffa, che può superare la prova anche di notte. L'assorbenza dipende infatti dallo spessore della parte assorbente, dalla composizione e dalla forma del pannolino, ma anche dalla forma del bambino che ci si mette dentro! L’assorbenza di ciascun pannolino può essere migliorata aggiungendo inserti assorbenti, e si possono mettere nella posizione più adatta per quel specifico bambino.
  • I pannolini lavabili evitano il surriscaldamento delle parti intime e le possibili conseguenze perchè sono più traspiranti degli usa&getta. Secondo uno studio, il prolungato aumento della temperatura scrotale può influire sulla funzionalità testicolare, mentre con i pannolini lavabili la temperatura rimane più bassa e anche la fertilità dei nostri maschietti è più al sicuro. Inoltre il culetto si arrossa meno perché il materiale impermeabile di cui sono composti i pannolini lavabili è traspirante, e si scopre così che i quintali di crema ad ogni cambio diventano improvvisamente inutili.
  • I pannolini lavabili, proprio per il loro ingombro maggiore rispetto agli usa & getta, mantengono le gambe dei neonati ben divaricate, favorendo così il corretto sviluppo delle anche. Addirittura i primi usa&getta, più ingombranti di quelli attuali, si vantavano proprio di mantenere la naturale posizione dei neonati! Tranquille, nonostante l’ingombro che potrebbe richiedere indumenti di una misura più grande, i bambini che usano i pannolini lavabili imparano a camminare presto e bene come gli altri.
  • Negli ultimi anni l’età a cui si toglie definitivamente il pannolino per passare al vasino si è innalzata, complice anche il fatto che la sensazione di asciutto estremo che non rende il bambino in grado di capire cosa significhi farsela addosso. I pannolini lavabili facilitano lo spannolinamento perché lasciano la pelle leggermente più bagnata, specialmente quelli in fibra naturale, e il bambino è più consapevole. Il passerotto ha voluto togliere il pannolino a 21 mesi.

..ECOLOGICI

  • In 3 anni di usa & getta, ogni bambino utilizza mediamente 6000 usa & getta che ci metteranno più di 500 anni a degradarsi. 
    Prendete 20 alberi, 1 bambino, e voilà ecco una 1 tonnellata di pannolini sporchi , una montagna di cacca che gli lasceremo in eredità.Con un passerotto ecologico invece, 1000 kg di rifiuti si possono evitare: i pannolini lavabili infatti possono essere riutilizzati a lungo, anche per un secondo figlio, prima di essere buttati.
  • Molti si chiedono se il lavaggio non elimini il vantaggio di usare pannolini lavabili; sicuramente incide sull’impatto ambientale, ovvio che lavare ad alte temperature e usare la lavasciuga non è consigliato, ma va anche considerato il problema da un punto di vista più ampio. Infatti quando si calcolano le risorse (acqua, energia, materie prime) sfruttate per un singolo pannolino, va guardato l’intero ciclo di vita del prodotto, ovvero dalla produzione all’utilizzo fino al bidone. Studi di questo tipo (LCA) sono stati fatti, e le conclusioni sono che anche se l’utilizzo di acqua  per i pannolini lavabili è circa pari a quello della produzione degli usa & getta, gli usa & getta utilizzano comunque 90 volte più risorse rinnovabili rispetto ai lavabili, 3.5 volte più energia, 8 volte più materie prime non rinnovabili, e producono 30 volte più rifiuti solidi.
  • Non credere di dover usare un sacco di detersivo : chi usa i lavabili lava ecologico. Il sapone infatti va notevolmente limitato, se non eliminato proprio, per il bene dei pannolini, ammorbidenti e sbiancanti tradizionali sono aboliti, le basse temperature consigliate. Una volta abituati a lavare così, spesso si mantiene questa buona abitudine anche per bucato del resto della famiglia.
  • usare i lavabili ti fa scoprire un modo alternativo di vivere la maternità! ti trovi a pensare più spesso ai rifiuti che produci, magari scopri che si può uscire dalla solita logica del supermercato..infatti molte mamme poi scelgono per sè assorbenti lavabili o coppetta mestruale, e l'ambiente ringrazia.


..ECONOMICI

  • I pannolini lavabili sono economici sia per la famiglia che per la società. Infatti supponiamo che un Comune spenda 200 europer ogni tonnellata di rifiuto da smaltire; per ogni bambino che usa pannolini lavabili, in quel Comune si risparmieranno circa 200 €, che potranno essere spesi per altri servizi alla cittadinanza.
    • I circa 6000 pannolini che si usano mediamente nei  primi tre anni di vita costano dai 1500 ai 2000 euro. Con i lavabili la spesa varia dai 200  agli  800  euro  a  seconda  del modello  scelto.  Se  poi decidessimo di avere un altro bambino o prestarli a un’amica, allora la spesa per il secondo bambino sarà uguale a zero! Senza contare che si risparmia sul detersivo e sulle creme per il bambino.

..COMODI E BELLI

  • Non ci sono più solo le vecchie tele da lavare a mano: esistono pannolini di stoffa facili da indossare proprio come gli usa & getta, a prova di papà! Il velcro è più comodo e più amato dai papà e dai nonni ma i bambini più grandi possono imparare a togliersi il pannolino; i bottoncini sono leggermente più scomodi ma poi difficilmente il bimbo li potrà aprire.
  • Molte mamme preferiscono materiali naturali a contatto con la pelle (canapa, bambù, cotone sono i tessuti più assorbenti ma anche più lenti ad asciugare, e tendono coi lavaggi a diventare più rigidi), però molti pannolini moderni utilizzano tessuti sintetici come il poliestere o poliuretano che asciugano prima e "drenano" i liquidi verso l'interno. Il tessuto naturale, specie se derivante da coltivazioni biologiche, quando è indossato asciutto è solitamente migliore per la pelle rispetto al sintetico, però il tessuto naturale bagnato lascia la pelle bagnata e questo potrebbe provocare irritazioni ai bimbi con pelle delicata, se non cambiati subito.
  • A lavare ci pensa la lavatrice, senza problemi, circa 2 lavatrici in più a settimana (o più frequenti ma insieme al resto della biancheria, dipende dalla quantità di pannolini e dall’abitudine). La pipì dei nostri angioletti di norma è sterile, i pannolini si possono lavare con il resto della biancheria e non c’è bisogno di abbondare in detersivo e igienizzante, anzi vanno proprio eliminati! Per pulirli basta bicarbonato al posto del detersivo, aceto o acido citrico come ammorbidente e tanto sole. Se proprio c’è bisogno di disinfettare, meglio il percarbonato piuttosto che le solite marche di igienizzante del supermercato, che lascia tanti residui a contatto con la pelle dei nostri piccoli.
  • Esistono pannolini supertrendy, colorati, decorati, di peluche!